Scrittarello

Achille Castiglioni

1996

Rimane insuperabile per coerenza formale ed estetica. Non c’è nulla in Scrittarello che non sia esatto ed equilibrato. Risponde alle necessità dell’home-office, ibrida l’oggi e preserva la memoria, accennando ai vecchi banchi di scuola. Gli angoli sagomati del piano, le due mensole laterali, il poggiapiedi badano all’ergonomia e alla funzionalità d’uso.

Scrittoio

Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie.

Maggiori Informazioni chiudi